Dal dentista in gravidanza: si può?

Dal dentista in gravidanza: si può?

La gravidanza è un periodo meraviglioso per ogni donna‚ che attende con gioiosa impazienza il momento della maternità.

Tuttavia‚ purtroppo‚ neanche le future mamme riescono a sfuggire ai disturbi che possono coinvolgere denti e gengive.

Recenti studi dimostrano che circa il 40% delle donne‚ durante il periodo della gestazione‚ può andare incontro a fastidi come carie o gengiviti. La gengivite‚ poi‚ se non curata‚ può degenerare trasformandosi in parodontite‚ patologia particolarmente grave che potrebbe addirittura aumentare il rischio di parto pretermine. Anche le infezioni batteriche e gli ascessi dentari metterebbero a rischio la gravidanza.

A causa del variato equilibrio ormonale‚ in gravidanza si riscontra anche un aumento della sensibilità alle gengive ed una maggiore possibilità di sanguinamento. Per contrastare questi fenomeni è fondamentale effettuare delle visite regolari dal dentista.

Sottoporsi alle sedute dentistiche in gravidanza è rischioso?

Il consiglio degli esperti è quello di non lasciarsi abbindolare dalle false credenze: una donna incinta può serenamente sottoporsi alla seduta dal dentista. Anche perché‚ se non si provvede ad eliminare i disturbi come quelli sopracitati‚ le conseguenze possono essere davvero dannose per mamme e bimbi.

Un bravo dentista è in grado di tutelare una paziente incinta‚ servendosi di strumenti meno invasivi possibili e‚ nel caso in cui ritenga necessario effettuare delle radiografie‚ si adopera affinché collo e addome non vengano colpiti dalle radiazioni.

La cosa più importante‚ comunque‚ resta sempre la prevenzione. Rispettare delle facili regole quotidiane (come eseguire una corretta e completa igiene dentale domiciliare e recarsi regolarmente a controllo dal dentista) può aiutare le gestanti a mantenere il benessere dei propri denti‚ evitando qualsiasi fastidioso disturbo e dire così addio al vecchio proverbio "per ogni figlio un dente in meno".





Come possiamo aiutarti?