Implantologia: occorre prestare molta attenzione

Implantologia: occorre prestare molta attenzione

Sono davvero moltissimi gli italiani che‚ ogni anno‚ si recano dal dentista sottoponendosi a interventi implantologici per curare l’estetica dentale‚ per risolvere problemi legati a patologie piuttosto fastidiose come la gengivite oppure per sostituire i denti mancanti.

Sono altrettanti gli italiani però che‚ alla ricerca del risparmio‚ fanno sempre più affidamento ai cosiddetti dentisti low cost.
Quello che ci si chiede è se il risparmio sia direttamente proporzionale alla qualità del servizio ricevuto. Purtroppo‚ nella maggior parte dei casi‚ la risposta è no.
Accade che coloro che prediligono un odontoiatra che pratica prezzi di gran lunga inferiori rispetto a quelli presenti sul mercato siano costretti a recarsi nuovamente dal dentista a causa di successive infezioni‚ perdite di impianti‚ problemi estetici...

La convenienza‚ allora‚ vale più di un lavoro eseguito egregiamente e senza conseguenze?

Per proporre prezzi bassi e prestazioni così serie e impegnative‚ gli studi dentistici che ostentano costi super vantaggiosi (al limite del credibile) devono pur rinunciare a qualcosa: gli impianti da loro utilizzati‚ ad esempio‚ non sono di certo scientificamente collaudati e‚ proprio per questo‚ lasciano il tempo che trovano‚ costringendo gli assistiti a re-intervenire‚ andando incontro a spese che possono aumentare anche del 50% rispetto a quelle iniziali.

Al fine di ridurre gli errori in chirurgia odontoiatrica e migliorare così gli esiti degli interventi‚ la Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) ha promosso la campagna Per sorridere insieme‚ i cui punti fondamentali sono stati l’avvio di 100 corsi d’aggiornamento gratuiti in tutto il Paese e l’adozione della nuova checklist di sala operatoria. Maurizio Tonetti‚ Presidente SidP‚ sostiene la grande utilità di questa lista all’interno delle sale operatorie: si tratta‚ appunto‚ di un elenco vero e proprio che consentirà ai dentisti di controllare 35 punti “critici” prima‚ durante e dopo l’operazione‚ per assicurarsi che i pazienti vengano curati al meglio e i rischi siano ridotti al minimo.

È bene‚ in ogni caso‚ rivolgersi a specialisti che eseguono di routine gli interventi di implantologia. Fiducia e garanzia di qualità devono costituire il biglietto da visita di coloro ai quali decidiamo di affidare il nostro sorriso.





Come possiamo aiutarti?